I Musei Migliori da Vedere a New York (Durante il Tuo Primo Viaggio In Città).

i 3 musei migliori da vedere a new york
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Con pochi giorni a disposizione e con tutto quello che la Grande Mela ha da offrire, è difficile scegliere quali musei visitare. Ecco una lista dei 3 musei migliori da vedere a New York durante il tuo primo viaggio in questa città.


Se vuoi maggiori informazioni sui musei migliori da vedere a New York, scrivi a INWORLDSHOES@GMAIL.COM
Se invece vuoi qualche consiglio su come organizzare un viaggio a New York, leggi questo articolo!

 


New York, New York.
Con le sue mille luci sfavillanti ad ogni ora del giorno e della notte.
Con i suoi grattacieli che non se ne vede mai la fine.
Con quella sua aria ormai un po’ vintage, molto diversa dalle futuristiche metropoli asiatiche.

E con i suoi musei, tutti di grande interesse.
I musei di New York sono famosi anche solo per sentito dire: alcuni contengono praticamente tutta la storia dell’arte, altri storie di vita ed altri ancora raccontano il mondo nelle sue diverse età ed aree geografiche.

Non si ha mai tempo a sufficienza per vedere tutti i musei di New York City in un solo viaggio, ma come scegliere quali sono i migliori? quelli da non perdere? dai un’occhiata a questa lista dove ti racconto di tre musei che ho preferito visitare, lasciandone altri ad un secondo viaggio.

I Musei Migliori da Vedere a New York : Se ti piace l’arte il METROPOLITAN MUSEUM OF ART

Il MET è in assoluto il museo che preferisco.
Deve per forza essere nella lista dei musei di New York da non perdere al primo viaggio.

E’ immenso ed è uno dei musei più importanti al mondo per la sua vastissima collezione d’opere d’arte.
Si affaccia sul versante est di Central Park, nella zona conosciuta appunto come Upper East Side, un quartiere davvero bella da visitare a piedi.

Io non sono riuscita a godermelo molto perché quel giorno c’era un fortissimo temporale e l’unico pensiero era quello di infilarmi al più presto dentro al Metropolitan, dove sapevo che avrei trascorso tutta la mattinata.

Inizialmente, dopo aver varcato la soglia, l’effetto è quello dello stordimento, del non sapere da dove iniziare e cosa guardare, dove dirigersi.
Mappa del museo alla mano, posso solo consigliarti di dare un’occhiata alle sale che corrispondono ai tuoi periodi artistici preferiti e puntare a quelle dando solo una rapida occhiata al resto.
Puoi anche visitarlo tutto, ma ci metterai qualche ora.
Io non l’ho visto tutto, ho saltato alcune sale arrivata ad un certo punto per essere ancora bella attiva una volta giunta alle opere che desideravo vedere di più: quelle del 700/800.
E sono partita dagli antichi egizi… un vero viaggio nel tempo!

Imperdibile il chiostro del Metropolitan, dove si trova anche un bar per riposarsi qualche minuto o mangiare qualcosa.
E’ pieno di statue bellissime e c’è una luce da favola anche quando fuori piove.

Per visitare questo ed altri musei di New York, è utile comprare online la New York City Pass, avendo così un prezzo scontato sul biglietto e la possibilità di saltare la coda in quasi tutte le attrazioni presenti in lista, che sono 6.

musei migliori da vedere a new york
musei migliori da vedere a new york

musei migliori da vedere a new york


I Musei Migliori da Visitare a New York : Se Ti Interessa La Scienza e L’Evoluzione della Terra IL MUSEO DI STORIA NATURALE DI NEW YORK

 

Essendo una persona che viaggia parecchio con la fantasia e dopo aver visto una decina di volte il film “UNA NOTTE AL MUSEO“,  puoi immaginare quanto desiderassi visitare questo posto – e vedere un Moai, la celebre statua monolitica dell’Isola di Pasqua, prendere vita ma ahimé, non è successo!
Per entrare ho utilizzato anche qui la New York City Pass, risparmiando sul costo del biglietto.
Se arrivi al museo con la metropolitana, puoi entrare direttamente da un accesso sotterraneo senza dover tornare in superficie.

Anche in questo caso si tratta di un museo immenso, che si estende su 4 piani.
E’ divertente girarlo tutto, non ti peserà affatto a prescindere dal tuo grado di interesse per i temi trattati.
La parte più bella del Museo di Storia Naturale di New York è forse la sezione dedicata agli animali del mondo marino. Qui una balenottera azzurra è stata riprodotta e poi appesa al soffitto, sopra le teste dei visitatori che trascorrono parecchio tempo in questa sala con il naso all’insù.

L’illuminazione è un’altra caratteristica che rende questo museo così affascinante: fotografando le varie teche, infatti, non rischierai di ottenere quell’effetto vetro sporco che personalmente detesto a livelli indicibili. Sembrerà anzi non esserci nessun vetro tra te e le bellissime scene riprodotte al loro interno. Questo grazie alla luce poco eccessiva nei corridoi ed una luce invece molto potente all’interno della scena dove il colore regna sovrano.

E’ vero che all’interno dell’American Naural History Museum la storia prende vita, in un certo senso.

i 3 musei migliori da vedere a new york
i musei migliori da vedere a new york

 


I  Musei Migliori Da Vedere a New York : Se Sei Curioso di Scoprire Se Qualche Antenato è Emigrato in America ELLIS ISLAND ED IL MUSEO DELL’IMMIGRAZIONE.

musei migliori da vedere a new york
musei migliori da vedere a new york
Quando ho fatto la lista dei luoghi da vedere a New York, prima di partire, ci ho infilato dentro anche Ellis Island sapendo che il traghetto, dopo Liberty Island, si sarebbe fermato anche lì. Ne avevo sentito parlare ma non sapevo cosa avrei trovato e sinceramente non avevo grandi aspettative.

Invece, il museo dell’immigrazione di Ellis Island si è rivelato uno dei 3 musei migliori da vedere a New York ed oggi te ne parlo in modo da farti arrivare più preparato di me al grande incontro.

Un tempo Ellis Island era il punto d’accesso agli Stati Uniti d’America, ad una nuova vita.
Arrivando con le navi cariche di passeggeri provenienti un po’ da tutto il mondo, ma soprattutto dall’Europa, ci si doveva registrare ed attendere i controlli ed i permessi per poter toccare davvero la terraferma.

Il museo è piuttosto spoglio, non vi sono grandi ricostruzioni all’interno.
Quello che fa la differenza è la magnifica spiegazione dell’audioguida, che ti accompagnerà attraverso le sale del museo in maniera talmente realistica che queste ultime si riempiranno dei rumori e dei colori del passato.
Li sentirai addosso.
Capirai tutte le difficoltà alle quali si andava incontro.
E la voglia di ricominciare, di avere speranza in un futuro migliore.

Fuori dal museo, nei giardini, vi sono incisi su lastroni di marmo tutti i cognomi in ordine alfabetico delle persone che sono emigrate in America.
Magari, senza nemmeno saperlo, potresti scoprire che qualcuno con il tuo stesso cognome ha affrontato questo viaggio infinito per metter radici a New York e poi, chissà dove.
Io ho cercato il mio cognome ma non ne ho trovato traccia, però conosco un cugino di mia nonna che è partito da Livorno molto giovane ed ancora oggi vive sulla East Coast, con i figli ed i nipotini.
E sicuramente il suo nome sarà stato inciso lì, fra migliaia di altri nomi.

Perché gli americani si sa, sono un popolo molto patriottico ed una volta che entri nel loro paese, non importa da dove tu provenga, diventi parte di esso appieno ed il tuo nome sarà inciso per sempre nella storia.


Spero che l’articolo sui musei migliori da vedere a New York durante il tuo primo viaggio in città ti sia stato d’aiuto e ti abbia incuriosito. 
Se ti servono ulteriori informazioni non esitare a scrivermi alla mail INWORLDSHOES@GMAIL.COM 🙂